Ultima asta
#283
Asta di Filatelia
/ 11 LUG 2017
VENDITA GENERALE - Ducati Italiani, Italia Regno, Italia Repubblica, Colonie, Posta [..]

Interpretazione dei simboli

QUALITÀ DEL FRANCOBOLLO

I simboli che seguono indicano la qualità del francobollo, nuovo, usato o su lettera, nel suo complesso, ma fondamentalmente: l’ampiezza dei margini per i francobolli non dentellati, la centratura per i francobolli dentellati, lo stato della dentellatura, la freschezza del colore, la incisività e la nitidezza della stampa.
La valutazione della qualità di ogni singolo esemplare sarà fatta considerando il tipo d’emissione: un francobollo abitualmente molto mal centrato, sarà già da considerare molto bello se solo leggermente mal centrato, mentre francobolli che abitualmente sono centratissimi, se leggermente mal centrati saranno da considerare di qualità inferiore.

SPL - splendido, nelle migliori condizioni in cui possa trovarsi rispetto al tipo di emissione: ampi margini o centratura perfetta, notevole freschezza del pezzo.
BB - molto bello, margini buoni, oppure buona centratura, buono stato di freschezza.
B - buon esemplare, margini stretti ma completi, oppure 2 o 3 margini grandi ed l o 2 giusti; oppure cattiva centratura; oppure esemplare non molto fresco, oppure dentellatura irregolare, ma sempre francobolli perfetti e firmati o firmabili da un perito.

STATO DELLA GOMMA

** Gomma integra, esemplare mai linguellato (tale simbolo si trova solo in questo caso prima della descrizione),
TLI «Traccia» di linguella preesistente, impercettibile ad occhio nudo.
TL «Traccia» di linguella preesistente.
L È presente un frammento di linguella.
LP Vi è un’ampia linguella o vari frammenti di linguella.
GP Gomma parziale.
GM Gomma manipolata.
SG Senza gomma.

DIFETTI

DM Esemplare difettoso per marginatura, uno o più lati corti.
DML Leggermente difettoso per marginatura: in uno o due punti i margini sono leggermente intaccati.
DD Difettoso per dentellatura: dentelli mancanti o numerosi dentelli corti.
DDL
Leggermente difettoso per dentellatura: un dentello mancante o due o tre dentelli corti.
DA
Difettoso per assottigliamento.
DAL Leggermente difettoso per assottigliamento, piccolissima abrasione o punto chiaro.
O Numerosi punti di ossidazione o macchie.
OL Uno o due punti di ossidazione o leggera macchia.
FP Forte piega.
PL Piega leggerissima.

CONDIZIONI E STATO DELL’ANNULLO

ALC Annullo leggero e chiaramente identificabile.
AL Annullo leggero ma non chiaramente identificabile.
APC Annullo pesante ma chiaramente identificabile.
AP Annullo pesante ma non chiaramente identificabile.
AD Annullo deturpante o più annulli sullo stesso francobollo.
ANP Annullo non periziato.